Degenderate magazine lgbt
Degenderate magazine lgbt
logodegenderatedefinitivotrasparente

Iscriviti alla newsletter!

Iscriviti alla newsletter!

blog degenderate magazine

ARTICOLI><

Per non perderderti nessun articolo, news o evento.

Per non perderderti nessun articolo, news o evento.

logodegenderatedefinitivotrasparente

Una pillola magica

05-18-2022 23:53

Silvia Selviero

Poesie, Poesie Numero 6, arcigay salerno, rivista lgbt, silvia selviero, degenderate magazine, arcigay marcella di folco, arcigay.it, poesie lgbt, poesia lgbt, poesie gay, poesia autodeterminazione, poesie degenderate, blog lgbt, poesie arcigay, identità, amore, identità di genere, lgbt poesie, poesie italiane queer, poesia italiana sull'amore, poesia d'amore gay, poesie diritti lgbt, poeta lgbt, poesie lgbt arcigay, degenderatemagazine.com, degenderate poesie, nadir regina, poesia nadir regina, poesie putrescina, poesie amatoriali, raccolta poesie gay, raccolta poesie amatoriale, lgbt nadir regina, a mio figlio, poesia greta leviani, greta leviani, greta leviani poesia degenderate, greta leviani a mio figlio, articolo greta leviani, poesia lgbt indipendente, 5 x 1000 arcigay salerno, novembre a roma, poesia novembre a roma, poesie contemporanee lgbt, pride salerno, poesia silvia, pillola magica, una piccola magica,

Una pillola magica

Tempo di lettura 2'

Se solo esistessero stereotipi in pillole

Che grande invenzione potremmo mandar giù!

Via le differenze, gli spazi tra le persone

E gli spazi nelle persone non si vedrebbero più

O forse no?

 

Se solo non restassero

Sullo stomaco di chi li riceve

Che magnifica assoluzione riceveremmo in massa!

Si rendano invisibili – e non si risparmino –

Gli scherzi della natura

Infine ingoiati

In una risata crassa

senza un se e senza un però;

 

Lo immagino

Dunque lo so.

 

Eppure c’è qualcosa

(il bugiardino è di un sedativo?)

Qualcosa che non cura l’abissale

E, me ne dolgo, ma l’inquietudine resta

Forse son io che non sono normale.

E se l’abissale fosse una spia

– malloppo di intenzioni, sollievi malriusciti –

Che squilla allarmato della condanna

Di questo miracolo di piattume,

Di questo miracolo di pattume?

 

Lo soffocherò, effervescente

(tanto è l’unica cosa da fare)

Nei legami traditi

Che avrei potuto instaurare con la gente

In favore di affetti compiti

Di un oblò deformante

Di specchi arditi

Che riconducono muti alla mia medicina.

O forse no?

Privacy e Cookie Policy

Copyright 2021 © Degenderate Right Reserved.

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarci un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

SITO WEB REALIZZATO DA Q DIGITALY

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder